Guastalla, atti sessuali con minori: denuncia

abusi_minori

Per alcuni anni, in più occasioni, con plagio su un minorenne in condizione di inferiorità psichica, ha più volte compiuto atti sessuali ai danni di una giovanissima e almeno in un’occasione nei confronti di un’altra bambina, tutte e due con meno di anni 10. In particolare nelle occasioni in cui le due bambine frequentavano la sua abitazione per ragioni di amicizia tra le rispettive famiglie, anche in assenza dei genitori, avvicinandole con al scusa di mostrare loro attrezzi da lavoro o con varie lusinghe.

In realtà le avvicinava per con subdole intenzione, arrivando ad abbassarsi le mutande e mostrando i genitali e in un’occasione ha compiuto atti sessuali ai danni di un’altra bambina. Per questi motivi i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Guastalla, a conclusione delle attività investigative avviate a seguito della denuncia della mamma, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia, diretta dal Procuratore Calogero Gaetano Paci, un uomo sui 60 anni, residente nel Reggiano, e ora chiamato a rispondere del reato di violenza sessuale aggravata.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu