Scandiano. Rubano le gronde in rame dell’asilo, 2 arresti

gronde_asilo

Prima la palazzina Lodesani, sede di associazioni sportive e di volontariato, poi la biblioteca comunale, la scuola Primaria Laura Bassi di via Corti e la Spallanzani di via della Rocca, nonché la scuola d’Infanzia Rodari di via dei Mille, sempre a Scandiano.

Diversi sono stati gli edifici pubblici presi di mira in queste feste dai ladri del rame ricavato dalle gronde che smontano dagli edifici chiusi sotto le feste. Questa notte i ladri hanno effettuato un raid all’asilo nido comunale Leoni di via Cesari, nei confini scandianesi. Questa volta però ai malviventi non è riuscito il colpo, fermati dai carabinieri di Scandiano, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112, sebbene abbiano cercato di nascondersi, uno sotto il fogliame presente ai lati della strada, e l’altro dietro il muro di cinta dell’asilo.

In manette con l’accusa di concorso in furto aggravato i carabinieri della tenenza di Scandiano hanno tratto in arresto Fabrizio Ruozzi, 36enne, e Francesco Lembo, 38enne, entrambi residenti a Scandiano, ristretti al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura reggiana. Ai due i carabinieri hanno sequestrato diversi attrezzi da scasso (cacciaviti e tronchesi) e rinvenuto le gronde già smontate e posizionate nel cortile dell’edificio scolastico pronte per essere prelavate.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu