Caso Saman, è stato convalidato l’arresto del cugino in Spagna

saman-abbas_22

Un giudice spagnolo ha convalidato l’arresto di Nomanhulaq Nomanhulaq, cugino 35enne di Saman Abbas ricercato in Italia e fermato ieri a Barcellona: lo confermano all’Ansa fonti giudiziarie.

La decisione è stata assunta dal magistrato Santiago Pedraz, giudice di turno del tribunale dell’Audiencia Nacional.

Il detenuto rimarrà pertanto in carcere in Catalogna. Nomanhulaq, spiega una fonte dell’Audiencia Nacional, non ha accettato di essere estradato in Italia: ciò significa che non ci potrà essere un procedimento di consegna urgente, bensì un procedimento ordinario che richiederà più tempo per una decisione in merito a un’eventuale estradizione.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu