Rientra l’emergenza smog, ma non a Modena

smog_emergenza

Rientra l’emergenza smog in Emilia-Romagna anche se non completamente: da domani le misure straordinarie per il contenimento delle polveri sottili pm10 restano in vigore soltanto nel Modenese, mentre cesseranno nelle province di Reggio Emilia, Ferrara, Ravenna e Rimini dove erano scattate una settimana fa. È quanto emerge dal bollettino odierno dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpae).

Lo stop ai veicoli diesel euro 4 e il contenimento delle temperature medie nelle abitazioni e negli spazi commerciali, oltre che il divieto di uso di biomasse per il riscaldamento domestico restano a Modena, Carpi, Castelfranco Emilia, Formigine e Sassuolo almeno fino a giovedì.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu