Reggio. Lega: protocollo educativo, dubbi su legittimità voto Aguzzoli. Valutiamo impugnazione

Sala del Tricolore Reggio Emilia

Scrive in una nota il gruppo consiliare della Lega di Reggio Emilia: “Forte impasse e caos in Consiglio comunale quest’oggi.
Una volta conclusa la votazione sulla delibera del nuovo protocollo educativo comunale, la Lega ha preso parola chiedendo al segretario generale un parere sulla legittimità del voto della cons. Aguzzoli Claudia, che risulta membro del consiglio di amministrazione dell’Ente Veneri, fondazione destinataria ed interessata da questa delibera.

Queste le parole del gruppo consigliare: “Appare chiaro ed evidente come vi siano parecchi dubbi sulla compatibilità del voto della Cons. Aguzzoli Claudia, che risulta membro del CDA di Ente Veneri e al contempo consigliere comunale.
L’art 39 del regolamento del consiglio prevede chiaramente l’obbligo di astensione dei consiglieri dal prendere parte alle deliberazioni di cui abbiano interesse.
Dopo un forte impasse e una pausa ufficiosa di 20 minuti il Segretario ha decretato la compatibilità del voto della Cons. Aguzzoli Claudia appellandosi ad un articolo del TUEL.
Una interpretazione che tuttavia non convince, anche in ragione del fatto che, più volte sollecitata, la cons. Aguzzoli non ha risposto se percepisce o meno un compenso economico dall’Ente veneri, destinatario della delibera approvata.

A questo punto riteniamo doveroso fare approfondimenti sulla legittimità del voto della Cons Aguzzoli, se dovesse risultare una incompatibilità alla votazione non avremo timori ad impugnare la delibera”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu