Reggio. Lega: appalti, silenzio del sindaco. Vogliamo chiarezza, presidio davanti al Comune

vogliamo_chiarezza_lega_

Scrive in una nota il gruppo consiliare della Lega di Reggio Emilia: “Non ci stiamo a questo silenzio. La città di Reggio Emilia e i suoi cittadini meritano rispetto e chiarezza. Secondo fonti di stampa il Sindaco Luca Vecchi sarebbe indagato, per non si sa quale reato, nella vicenda degli appalti pilotati e dopo svariate ore i reggiani brancolano nel buio e non sanno se il proprio Sindaco abbia mentito o meno durante la campagna elettorale che ha visto la sua rielezione dopo uno storico ballottaggio.

Abbiamo chiesto sin da subito parole nette e concrete da parte del Sindaco per far cessare insinuazioni che minano la credibilità delle Istituzioni democratiche di Reggio Emilia ed invece il Sindaco si è trincerato in un silenzio assordante. A meno di novità in queste ore chiediamo nuovamente che il Sindaco prenda la parola lunedì in consiglio comunale e spieghi la sua posizione e smentisca di essere indagato come invece ha detto il Dott. Di Matteo. Questo lunedì alle ore 13.30 faremo un presidio davanti al comune di Reggio Emilia perché noi vogliamo chiarezza”.

Matteo Melato

Capogruppo Lega – Salvini Premier

Cons. Roberto Salati
Cons. Alessandro Rinaldi
Cons. Stefano Sacchi
Cons. Giorgio Varchetta



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu