Reggio. Lega: giunta affossa la zona

via_roma

Il gruppo consigliare della Lega di Reggio Emilia scrive in una nota: “Nessun confronto preventivo con i commercianti e con le associazioni di categoria, scelte comunicate agli interessati due giorni prima dell’intervento, decisioni prese in completa contraddizione rispetto a quanto precedentemente dichiarato, promesse totalmente disattese.

Il “modus operandi” dell’ amministrazione comunale colpisce ancora una volta.
In questo caso ad essere danneggiata dai modi e dalle scelte della Giunta è via Roma, che già si trova un condizione critica di degrado e alla quale l’amministrazione comunale ha deciso di dare il colpo di grazia per farla morire del tutto.
Verranno infatti tolti i posti auto del parcheggio, vitali per l’accesso dell’utenza, per “abbellire” la piazza con nuove panchine.
Scelta sbagliatissima, difatti l’amministrazione in questa sua decisione non considera nemmeno il fatto che Via Roma negli ultimi anni è diventata un covo di tossicodipendenti ed alcolizzati e di certo l’introduzione di nuove panchine non aiuta il contrasto al degrado e al consumo di alcolici e stupefacenti.

Che questo intervento definito dalla Giunta “semitemporaneo” sia il preludio alla tanta contestata introduzione della ZTL ?
Oltretutto, è di una gravità inaudita non confrontarsi nel prendere una decisione di così tale importanza con il tessuto sociale e commerciale della via.
Ma di questo ormai non ci stupiamo più, abbiamo capito che nella “città delle persone” prevale l’arroganza e il completo disinteresse verso decisioni condivise e processi di confronto con i cittadini”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu