L’11 giugno alla Rcf Arena di Reggio il concerto “Una. Nessuna. Centomila”

Una nessuna centomila concerto Rcf Arena

Dopo un’attesa di quasi due anni e due rinvii a causa della pandemia, mancano pochi giorni a “Una. Nessuna. Centomila”, l’evento musicale di raccolta fondi contro la violenza di genere che l’11 giugno vedrà salire sul palco della nuovissima Rcf Arena di Reggio sette grandi artiste italiane (Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini) per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza.

Per lanciare un messaggio unitario e compatto nella battaglia contro la violenza di genere, inoltre, ogni artista ha invitato a partecipare alla propria esibizione anche un esponente maschile del panorama musicale italiano: Caparezza salirà sul palco con Fiorella Mannoia, Brunori Sas con Emma, Diodato con Alessandra Amoroso, i Sottotono con Giorgia, Tommaso Paradiso con Elisa, Coez con Gianna Nannini ed Eros Ramazzotti con Laura Pausini.

I proventi del concerto, già definito “il più grande evento musicale di sempre contro la violenza sulle donne”, saranno indirizzati a strutture e organizzazioni selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, in grado di fornire un supporto solido e duraturo alle vittime di violenza di genere e di garantire e assicurare la sostenibilità nel tempo delle attività realizzate.

Lo scorso agosto “Una. Nessuna. Centomila” ha donato la somma di 200.000 euro alla Fondazione Pangea onlus per il progetto “Emergenza Afghanistan”, per aiutare le donne e le bambine afghane che dovevano essere messe in salvo nei tumultuosi giorni successivi alla ripresa del potere da parte dei Talebani dopo la ritirata dell’esercito americano dal paese asiatico; qualche mese dopo, a dicembre, la stessa cifra è stata devoluta al centro antiviolenza Casa di accoglienza delle donne maltrattate (Cadmi), per sostenere con un aiuto concreto tutte le donne con un vissuto legato alla violenza.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu