Fase 2, Bonaccini: non gettiamo i sacrifici fatti

bonaccini_art

“Se siamo ripartiti è grazie allo straordinario lavoro dei medici e ai sacrifici che sono stati fatti fin qui: non vorrei che per qualche irresponsabile vanificassimo i sacrifici fatti. Il virus non è sconfitto, lo sarà col vaccino. Le cose vanno molto molto meglio, ma guai a immaginare che tutto sia tornato come prima”. E’ l’appello del presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che ne ha parlato ad ‘Agenda’ su SkyTg24 “Sabato – ha detto – alcune centinaia di stabilimenti balneari hanno riaperto. Non ci sono stati assembramenti, tutti si sono comportati bene. Ma ho visto assembramenti in certe piazze e qualcuno di troppo con la mascherina abbassata. Dico a tutti di stare attenti”.

Da Bonaccini anche un appello al governo per un piano di investimenti pubblici.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu