Teatro Valli. In scena la prima opera di Puccini: “Le Villi”

Le Villi che andrà in scena (29 novembre ore 20.00 e 2 dicembre ore 15.30 Teatro Municipale Valli), nell’ambito del Focus Puccini, è l’ “opera ballo” d’esordio di Puccini della quale verrà eseguita in prima assoluta la versione dell’edizione critica. Un’opera con regìa di Cristina Pezzoli, la neonata Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti diretta da Pier Giorgio Morandi, il Coro della Fondazione Teatro Comunale di Modena, che è anche coproduttore, e con la partecipazione della Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto e gli interventi coreografici di Agorà Coaching Project.

Dodici danzatori di Agora Coaching Project, infatti, junior company della MM Contemporary Dance Company, sono stati scelti per interpretare le parti di danza all’interno dell’opera-ballo.

Prima opera di Puccini, scritta per un concorso che non la premiò (il Sonzogno del 1883 vinto da Zuelli), Le Villi fu subito ripresa, grazie anche all’editore Ricordi, con un successo pieno che non venne meno negli anni successivi (la diresse anche Mahler nel 1892).

Ambientata nella Foresta Nera e basata su un soggetto fantastico (lo stesso balletto romantico Giselle, del 1841), con un personaggio femminile (Anna) che è la prima delle eroine pucciniane dedite all’amore fino al sacrificio – Le Villi mostra già le qualità compositive che Puccini avrebbe sviluppato negli anni successivi. “Puccini ha qualche cosa di più”, scrive Ricordi: sapeva di avere trovato quello che cercava da decenni: un “vero maestro” – ovvero l’erede di Verdi.

Il focus Puccini prosegue anche con un “Piccolo Concerto” al Ridotto del Teatro Valli sabato 1 dicembre 2018, ore 18.00 con arie di Puccini, Zuelli, Mapelli eseguite da Alice Quintavalla, soprano, Jay Kwon, tenore, Alma Shaikimova, pianoforte con la partecipazione di Oreste Bossini.

www.iteatri.re.it

Teatro Municipale Valli

Giovedì 29 novembre 2018, ore 20.00
Domenica 2 dicembre 2018, ore 15.30

Le Villi

Focus Puccini

Opera-ballo in due atti

Libretto di Ferdinando Fontana

Nuova edizione critica a cura di Martin Deasy

Personaggi e interpreti

Anna Maria Pia Piscitelli

Guglielmo Wulf, suo padre Alberto Gazale (29 novembre) / Michele Kalmandy (2 dicembre)

Roberto Matteo Lippi

Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti

Coro della Fondazione Teatro Comunale di Modena

Direttore Pier Giorgio Morandi

Regia Cristina Pezzoli

Coreografie Melange Productions AB a cura di Fernando Melo

Scene Giacomo Andrico

Costumi Andrea Grazia

Luci Mauro Panizza

Maestro del coro Stefano Colò

Consulenza per le parti danzate a cura della Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto

Coordinamento organizzativo MM Contemporary Dance Company

Danzatori Agora Coaching Project

NUOVO ALLESTIMENTO

Coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu