Reggio. Pistola elettrica, “una grande soddisfazione per la Lega”

melato_art

Scrive in una nota Matteo Melato, responsabile provinciale della Lega a Reggio Emilia: “Dal 14 marzo il Taser, arma a impulsi elettrici, sarà in utilizzo a operatori della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza e questo è un risultato storico per la sicurezza dei nostri uomini e donne in divisa. Esprimo enorme soddisfazione per questo importantissimo risultato, molto atteso dai nostri operatori delle forze di polizia, al quale, come Lega, abbiamo sempre lavorato e che abbiamo sostenuto in questi anni in particolare con l’avvio della sperimentazione avviata e voluta da Matteo Salvini nel 2018.

Dopo un lungo iter, fatto di sperimentazioni e di un ciclo di formazione, dal 14 marzo nelle 14 città metropolitane e nei capoluoghi di provincia, tra cui Reggio Emilia, parte l’utilizzo di 4482 armi a impulsi elettrici fondamentali per garantire la protezione e l’incolumità del personale nell’attività di prevenzione e controllo del territorio.
Tutelare e proteggere i nostri uomini e donne in divisa è il presupposto indispensabile per garantire sicurezza ai nostri cittadini. Auspichiamo che questa arma possa essere data in dotazione definitivamente anche alle forze di polizia locale impegnate in prima linea sul nostro territorio.

Il 14 marzo sarà una giornata molto importante per la sicurezza del nostro Paese”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu