Reggio, Melato (Lega): la zona gialla inizia lunedì, ennesima presa in giro a ristoratori e baristi

melato_art

Scrive in una nota Matteo Melato responsabile provinciale a Reggio Emilia della Lega: “Auspichiamo sinceramente che quello a cui abbiamo assistito sia stato finalmente l’ultimo danno di un governo incapace, distaccato dalla realtà e totalmente insensibile alle esigenze di baristi e ristoratori.
Annunciare alla stampa che la zona gialla sarebbe iniziata domenica, per poi ritrattare il tutto e comunicare ufficialmente l’inizio di zona gialla a lunedì non è solo sintomo di una grave inadeguatezza nella comunicazione istituzionale, ma è proprio una presa in giro nei confronti di una categoria che è veramente disperata.

Una vera e propria beffa per chi deve cercare di organizzare il proprio lavoro con un minimo di programmazione.

Forse il nostro fantomatico governo non sa che a seguito del loro errato annuncio rettificato solamente il venerdì sera, tanti ristoratori hanno già iniziato ad effettuare ordini, e a ricevere prenotazioni nel proprio locale.
Ora per colpa loro, saranno costretti a disdire tutto, subendo un ulteriore danno economico in un momento di enorme difficoltà.

Oltretutto, questa scelta appare veramente illogica e addirittura in controtendenza con la marea di decreti del passato, dove i cambi di colore delle regioni avvenivano sempre la domenica.
Speriamo da settimana prossima di non doverci più porre il problema di assistere a queste continue prese in giro da parte di gente che non ha mai lavorato in vita sua e che purtroppo per noi si trova al governo del paese”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu