Le Sardine reggiane manifestano per dire no alla candidatura di Berlusconi al Colle

sardine_a

Eccoci qua dopo due anni, ancora una volta in piazza, e ancora una volta per un motivo ancora più grave.
77 anni fa abbiamo conquistato la libertà con il sangue e il sacrificio di molte donne e uomini, ma questo non basta.
Le nostre generazioni sono chiamate a difendere la nostra democrazia e la nostra costituzione, perché esse sono soggetti fragili.

David Sassoli diceva “Ragazzi, giudizio” e queste parole saranno nostre sabato alle 18.00 in Piazza Martiri del 7 Luglio.

 

Scendiamo in piazza anche a Reggio Emilia per la manifestazione di protesta pacifica contro la candidatura di Berlusconi e alla politica del toto nome.
Il Presidente della Repubblica rappresenta la massima carica dell nostro Stato e della nostra Repubblica, per questo motivo deve essere una persona con la fedina penale pulita, una persona democratic ache rispetta le donne e ha cultura della storia antifascista.
Noi scendiamo in piazza per ribadire che il Presidente della Repubblica deve rappresentarci tutti e al meglio, vogliamo inoltre difendere la nostra costituzione, lanciando un segnale chiaro e forte alla politica.
Alla manifestazione
sono benvenute tutte le associazioni e partiti politici della città.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu