Kobe Bryant nella Hall of Fame del basket

Kobe-Bryant-Last-Day

Kobe Bryant, l’icona dei Los Angeles Lakers morto 16 mesi fa in un incidente di elicottero, è stato ‘accolto’ con una cerimonia nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame, parte del gruppo classe 2020, che include anche Tim Duncan e Kevin Garnett.
Vanessa Bryant, la moglie del campione di basket morto con la figlia tredicenne Gianna e altre sette persone nella caduta del velivolo avvenuta nel sud della California, è salita sul palco sorretta dalla leggenda Michael Jordan, tenendo un commosso discorso in cui ha descritto l’ amore di Kobe per il basket, per la sua famiglia, per i suoi compagni di squadra e per i suoi fan.

E’ stato l’ultimo atto di una serie di celebrazioni durate due giorni al Mohegan Sun Resort and Casino di Uncasville, nel Connecticut, protagoniste Vanessa Bryant e la figlia maggiore di Kobe, Natalia.
Tra i grandi dell’Nba introdotti ieri sera nella Hall of Fame, anche la star dei San Antonio Spurs Duncan, i Minnesota Timberwolves e il ‘big man’ dei Boston Celtics Garnett.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu