Italia cresce di più, ma nubi all’orizzonte

premier Mario Draghi conferenza stampa Covid19

La crescita annuale acquisita finora è pari al 3,4%, più di quanto stimato per tutto il 2022. E’ un dato molto positivo anche confrontato con tutti gli altri paesi, ha affermato il premier, una crescita “veramente straordinaria”, “cresceremo più di Francia e Germania”, ha aggiunto parlando comunque di nuvole all’orizzonte con previsioni “preoccupanti per il futuro” preparandoci ad affrontare il terzo e quarto trimestre. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio Mario Draghi in una conferenza stampa.


E’ stato approvato il decreto aiuti bis: il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al provvedimento.

Il decreto legge aiuti bis approvato dal Cdm vale “15 miliardi, più altri circa due di misure aggiuntive” per un totale di “17 miliardi da aggiungere ai circa 35 miliardi” delle norme già approvate nel corso dell’anno dal governo, ha detto il premier Mario Draghi in conferenza stampa, evidenziando si tratti di “una grossa percentuale di pil, più di 2 punti percentuali”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu