In una ditta di Modena sequestrate dai Nas 36 tonnellate di cibo scaduto

Nas carne

I carabinieri del Nas (nucleo anti-sofisticazione) di Bologna, nel corso di un controllo in una ditta modenese, hanno sequestrato in via cautelativa 36 tonnellate di materie prime di lavorazione tra salumi, prosciutti, formaggi e carni cotte perché “recanti un termine di conservazione superato”. Il valore della merce sequestrata dai militari è complessivamente di circa 370mila euro. Il responsabile legale dell’azienda emiliana è stato sanzionato e segnalato all’Autorità sanitaria locale.

I carabinieri del Reparto tutela agroalimentare di Parma, invece, hanno sequestrato nella provincia ducale oltre 4mila confezioni di prosciutto crudo, coppa e salame (per un totale di 1,6 tonnellate e un controvalore di 4mila euro), oltre a 9mila etichette per il confezionamento dei prodotti, in quanto evocanti illecitamente le denominazioni protette Prosciutto di Parma Dop e Coppa di Parma Igp. I militari parmigiani hanno contestato all’azienda illeciti amministrativi per 8mila euro.



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu

Invia un nuovo commento