Covid19, Confcommercio e Randstad insieme per gli Agenti di commercio

Confcommercio Reggio sede

Fnaarc Reggio Emilia, la federazione degli agenti di commercio di Confcommercio-Imprese per l’Italia, e Ranstad Italia hanno organizzato un webinar gratuito rivolto agli agenti di commercio e le agenzie, per mettere a fuoco le nuove esigenze e strategie commerciali delle aziende, sia del settore retail che di quello tecnico, nel post Covid-19. Verranno anche illustrate le tutele verso le ditte mandanti e gli scenari futuri per la categoria. “Il futuro degli agenti di commercio: prove tecniche di ripartenza” è il titolo del webinar che si terrà lunedì 25 maggio alle 17.30. Per partecipare è sufficiente iscriversi online, gratuitamente, alla pagina https://bit.ly/fnaarc-randstad.

«Lo stop involontario delle attività produttive, la durata dell’emergenza, la natura e l’ampiezza dei provvedimenti economici, fiscali e normativi presi per il Coronavirus -spiega il presidente di Fnaarc Reggio Emilia, Stefano Peterlini- hanno indotto e indurranno le aziende a rivedere e rimodulare il rapporto con la rete vendita. Le conseguenze potranno essere evidenti nel settore retail, ma anche chi opera in ambiti tecnici si dovrà confrontare con dei cambiamenti. Gli esperti di Ranstad Italia illustreranno questi nuovi scenari e come la realtà delle agenzie e la figura dell’agente possono confrontarsi con successo con queste novità. Il nostro consulente, l’avvocato Patrizia Pizzetti, illustrerà invece gli impatti di questa situazione dal punto di vista giuslavoristico evidenziando gli strumenti di tutela esistenti».

«Inizieremo anche -continua Stefano Peterlini- un progetto di matching individuale per gli agenti, forse già dai primi di giugno. Organizzeremo infatti degli incontri online individuali tra agenti di commercio, che magari sono in cerca di nuove mandanti, e consulenti Randstad. Dettaglio molto importante, il matching garantisce l’applicazione del contratto nazionale. Il progetto si chiama “CV check” ed è rivolto, questa volta, ai soli soci Fnaarc/Confcommercio».

Per informazioni: Rita Bazzoli (0522 708511 / rita.bazzoli@ascomre.com).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu