Correggio. Rissa per parcheggio condominiale con 3 feriti e altrettanti denunciati

carabinieri_virus

Tre persone rimaste ferite con prognosi dai 3 ai 7 giorni! Questo l’epilogo della vicenda avvenuta a fine agosto presso un parcheggio condominiale del comune di Correggio che ha visto i carabinieri della locale stazione, allertati dalla centrale operativa della compagnia di Reggio Emilia, intervenire a seguito della segnalazione fatta da alcuni passanti che riferivano di avere visto tre uomini azzuffarsi in strada.
Al momento dell’identificazione le tre persone tutte residenti a Correggio, un 70enne, un 43enne e un 29enne, due dei quali (il 72enne ed il 29enne) risultati padre e figlio, riportavano visibili lesioni al volto e in altre parti del corpo, pertanto i militari richiedevano l’immediato intervento di personale del 118 per prestare loro le cure del caso.

La ricostruzione dei fatti operata dai carabinieri ha poi stabilito che i tre contendenti, abitanti in condomini vicini, erano venuti alle mani per futili motivi, legati ad una discussione tra il 72enne e il 43enne per questioni di parcheggio. L’anziano, evidentemente in difficoltà, vista la differenza d’età col suo avversario, veniva poi supportato dal figlio 29enne, accorso sul posto e subito messosi in difesa del padre. I tre contendenti, riportavano lesioni guaribili fra i 3 ed i 7 giorni per i calci e i pugni al volto ed al collo con cui si erano vicendevolmente colpiti e, pertanto, venivano deferiti alla locale Procura della Repubblica per i reato di rissa.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu