Coronavirus, a Reggio solo un ricovero precauzionale. Attivata unità di crisi

coronavirus_new

Appena terminata riunione di coordinamento in Prefettura a Reggio Emilia insieme a Sindaci capi-Distretto, Provincia, Comune di Reggio Emilia ed all’Ausl.

Al momento nessun malato o caso positivo è stato accertato sul territorio provinciale. In un solo caso è stato precauzionalmente attivato il ricovero in osservazione presso il reparto di malattie infettive di Reggio Emilia per ulteriori accertamenti.
Proseguono dunque i controlli e gli accertamenti da parte di tutte le Autorità competenti come da procedure sanitarie, secondo quanto stabilito dal Ministero della Salute.
L’Ausl Reggio Emilia ha inoltre già attivato da giorni un’unità di crisi permanente per agevolare ogni singolo controllo e monitoraggio.
Come Istituzioni congiuntamente, stiamo seguendo ogni disposizione dettata dai protocolli regionali e ministeriali.
Invitiamo tutti i cittadini alla massima collaborazione e ad attenersi alle informazioni puntuali e correte che di volta in volta verranno fornite ufficialmente.
In caso di eventuali sintomi sospetti importante non recarsi presso i Pronto Soccorsi ma a rivolgersi invece telefonicamente al 118, al proprio Medico di Base oppure alla Guardia Medica.

Ausl RE sta inoltre attivando un ulteriore numero di telefono appositamente dedicato che verrà pubblicizzato nelle prossime ore.
L’intero sistema Istituzionale è quindi pienamente operativo e continuerà a lavorare, seguire ed informare costantemente la cittadinanza ad ogni eventuale evoluzione.

Situazione monitorata e sotto controllo, chiediamo a tutti la massima collaborazione.



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu

Invia un nuovo commento