Arrestato nutrizionista con 700 dosi di droga dello stupro

carabinieri_art

Un biologo nutrizionista di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nas di Bologna perché trovato in possesso di circa mezzo litro di Gbl (gammabutirrolattone), sostanza conosciuta anche come droga ‘dello stupro’ per gli effetti fortemente sedativi che provoca in chi l’assume. L’arresto in flagranza, in collaborazione con l’arma territoriale, è stato eseguito nella casa del 40enne, che opera nell’hinterland bolognese. La droga, liquida, aveva un livello di purezza del 100% e si calcola potesse servire per circa 700 dosi. Gli accertamenti dell’agenzia delle Dogane hanno ricostruito la provenienza dalla Serbia della droga. Anche lo studio professionale è stato perquisito dai militari, coordinati dal procuratore aggiunto Morena Plazzi. L’indagine nasce dalla raccolta di informazioni e ora il 40enne è agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu