Anche le Sardine scendono in piazza per Zaky

zaki_art

Anche le Sardine scendono in piazza per chiedere la liberazione di Patrick George Zaky, lo studente egiziano dell’Università di Bologna arrestato al Cairo una settimana fa e da allora detenuto con accuse tra cui l’istigazione al rovesciamento del regime. Il movimento antipopulista nato a Bologna aderisce all’appello dei rappresentanti degli studenti e delle studentesse dell’Università di Bologna e sarà in piazza per Patrick al maxi corteo organizzato dagli studenti per lunedì nel capoluogo emiliano.

Le Sardine chiedono che i diritti di Zaky “vengano rispettati e che possa tornare al più presto a frequentare le aule universitarie”. In più “rilanciano e invitano le sardine di tutta Europa e di tutto il mondo a scendere in strada”. “”È chiaro – scrivono su Facebook – Che il pensiero dà fastidio. Anche se chi pensa. È muto come un pesce”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu