Reggiolo. Trovato con 32 dosi di eroina: arrestato. Sequestrati anche 5.500 euro in contanti

sequestro eroina Reggiolo carabinieri

Nel tardo pomeriggio di giovedì 14 aprile i carabinieri della stazione di Reggiolo hanno arrestato un uomo di 44 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo averlo trovato in possesso di decine di dosi di eroina già pronte per essere vendute.

Intorno alle 18.30, in via Cantone, i carabinieri reggiolesi hanno intimato l’alt a uno scooter per procedere a un normale controllo di routine. La persona alla guida, alla vista dei militari, ha provato a disfarsi di qualcosa gettandolo sul ciglio della strada, ma il gesto non è passato inosservato: i carabinieri hanno recuperato otto involucri, risultati poi contenere eroina. Inevitabile, a quel punto, la perquisizione personale e l’ispezione dello scooter, operazioni che hanno portato i militari a trovare altre quattro dosi di eroina e 5.500 euro in contanti.

A casa dell’uomo, residente a Reggiolo, i carabinieri hanno trovato altre 20 dosi di eroina (nascoste in un calzino infilato in una scarpa tenuta in garage), due bilancini di precisione per pesare le dosi e un involucro contenente una ventina di grammi di sostanza da taglio. Le 32 dosi di eroina già confezionate, per un peso di oltre 25 grammi, sono state sequestrate assieme al resto del materiale e ai soldi, considerati il provento dell’attività di spaccio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu