Reggio. Bao’bab è pronto a ripartire e guarda agli studenti

calice

Bao’bab/ è pronto a ripartire rispondendo alla necessità di porre attenzione agli obiettivi sostenibili proposti dall’ONU nell’Agenda 2030, e lo fa con un calendario di incontri con gli autori destinati alle ragazze e ai ragazzi delle scuole di Reggio Emilia.

Il progetto /bao’bab/ giunge quest’anno alla sua 23a edizione confermandosi un appuntamento attesissimo dalle studenti e insegnanti e capace di adattarsi ai tempi che cambiano. Infatti, il progetto non si è mai fermato, adattandosi tempestivamente ai nuovi modi di fare didattica, per non interrompere il suo percorso mirato a promuovere le buone pratiche della lettura e della scrittura creativa. Il progetto si rivolge in particolare ai giovani e agli studenti delle scuole reggiane, ma anche a biblioteche e circoli culturali interessati alla letteratura italiana per ragazzi.

L’edizione 2021-2022 si caratterizza per l’ampia proposta di attività – incontri con autori, letture, concorsi letterari – che puntano a lavorare sulla cooperazione tra istituzioni culturali e scolastiche per arricchire l’offerta formativa e sollecitare la creatività giovanile, tenendo conto di tutte le norme di sicurezza adottate dalle scuole.

La nuova edizione di /bao’bab/ ha come filo conduttore il tema Il mondo dell’acqua, aderendo così all’Anno internazionale della pesca e dell’acquacoltura indetto dalle Nazioni Unite, per ricordare l’importanza di salvaguardare la purezza degli ambienti acquatici a favore di una Rigenerazione complessiva del pianeta Terra. bao’bab fissa lo sguardo sugli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 per promuovere un pensiero nuovo e azioni salutari che ci conducano, attraverso un protagonismo condiviso, alla costruzione di un futuro sostenibile e per tutti.

Il programma di incontri

La nuova edizione del progetto /bao’bab/ prende il via venerdì 18 febbraio con un incontro in modalità online dedicato alle classi delle scuole primarie insieme all’autrice Giulia Orecchia, autrice e illustratrice editoriale.

Mercoledì 9 marzo è il turno di Annalisa Strada, insegnante e autrice di libri per bambini e ragazzi, che incontra le scuole primarie e secondarie di primo grado.

L’autore reggiano Roberto Piumini incontra la ragazze e i ragazzi delle scuole primarie venerdì 18 marzo e la settimana seguente, il 25 marzo, la scrittrice Silvia Vecchini partecipa a un incontro dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

L’ultimo appuntamento dell’edizione 2021/2022 del progetto è con Antonio Ferrara, autore e illustratore che sabato 23 aprile incontra le ragazze e i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado.

Prenotazioni e contatti

monica.gilli@comune.re.it

Biblioteca San Pellegrino-Marco Gerra 0522.585616 – 0522.585625

 

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu