Poviglio. Litiga con il vicino e gli spara con la pistola rubata, ma l’arma fa cilecca

carabiniere_poviglio

I carabinieri di Poviglio, assieme ai colleghi di Gattatico, hanno arrestato un siciliano di 55 anni, Maurizio Baldassare Ponzio, con l’accusa di tentato omicidio, ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi.
Alla base della vicenda pare vi siano i futili motivi e i cattivi rapporti di vicinato.
Da scarti di potatura che sarebbero finiti nella proprietà del siciliano sarebbe nata una discussione animata, sfociata in fatti, quando i due sono venuti alle mani. Al culmine della lite il siciliano ha preso da casa la pistola per sparare. Il vicino 78enne ha poi recuperato il proiettile e lo ha consegnato ai carabinieri. I militari in visita all’abitazione del 55enne hanno ritrovato la pistola e posto in arresto il siciliano.

La pistola, assieme al proiettile, è stata sequestrata ed è ora a disposizione dei Ris di Parma per gli accertamenti balistici.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu