Pian del Falco, motociclista di 28 anni cade in curva e finisce sbalzato oltre il guardrail: salvo

auto Soccorso alpino ed elisoccorso

Nel primo pomeriggio di domenica 21 agosto, intorno alle 14, un motociclista di 28 anni residente a San Prospero, al rientro da una gita a Passo del Lupo, nel territorio comunale di Sestola, ha perso il controllo della sua moto da turismo ed è caduto in curva all’altezza di Pian del Falco, andando a sbattere contro il guardrail e finendo per essere sbalzato nella riva sottostante, in forte pendenza, precipitando per circa 15 metri in mezzo agli alberi.

È stato l’amico che era con lui – in sella a un’altra moto – ad accorgersi dell’incidente e a dare l’allarme. Attivata dal 118, la squadra del Soccorso alpino dell’Emilia-Romagna in pronta partenza da Montecreto è arrivata sul posto in pochi minuti: una volta raggiunto il ventottenne, ha riscontrato la presenza di traumi importanti, di cui uno a una gamba.

Dopo essere stato stabilizzato su una barella, il giovane motociclista è stato riportato con tecniche alpinistiche fino al livello della strada: qui lo attendeva l’ambulanza del 118, che lo ha accompagnato fino a un campo di Pian del Falco scelto come area di atterraggio dall’elicottero del 118 decollato da Bologna. L’elisoccorso, a quel punto, ha trasportato il ferito all’ospedale di Baggiovara, in condizioni di media gravità. L’intervento di soccorso è avvenuto in collaborazione con i vigili del fuoco di Fanano.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu