Patrick Zaki e la ministra Messa all’inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università di Bologna

Patrick Zaki maglietta Bologna

Ci saranno due ospiti speciali alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università di Bologna, il 934° dalla fondazione dell’Alma Mater Studiorum, in programma sabato 26 febbraio alle 10.45 nell’aula magna di Santa Lucia: la ministra dell’università e della ricerca Maria Cristina Messa e, in videocollegamento dall’Egitto, Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’ateneo emiliano (iscritto al master europeo Gemma in studi di genere e delle donne) scarcerato lo scorso 8 dicembre dopo 22 mesi di detenzione ininterrotta nel suo paese d’origine.

Dopo i saluti del rettore Giovanni Molari (pronto a inaugurare il primo anno accademico del suo mandato) e della ministra Messa, prenderà la parola un rappresentante del personale tecnico-amministrativo dell’ateneo; a seguire ci saranno gli interventi dei rappresentati degli studenti di Unibo e, infine, quello di Patrick Zaki.

In attesa della prosecuzione del processo a carico di quest’ultimo, che nell’ultima udienza è stato aggiornato al prossimo 6 aprile, l’Università di Bologna continua dunque a impegnarsi per tenere alta l’attenzione sul caso, “fino a quando Patrick non sarà libero di poter tornare a frequentare le aule e gli spazi della sua università”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu