Mafia, stop tentativi infiltrazione in un’impresa di Reggio Emilia

mafia_cara

Bloccati i tentativi di infiltrazione da parte della mafia in una importante impresa di Reggio Emilia.
Il Tribunale di Bologna ha disposto nei confronti di una società di costruzioni immobiliari che opera in provincia di Reggio Emilia (l’azienda in questione è la LG Costruzioni Srl che ha sede in via Vincenzo Ferrari, nei pressi di via Emilia all’Angelo) un decreto di sottoposizione alla misura di prevenzione del controllo giudiziario per un anno. Si tratta di un provvedimento che, nella sua genesi, è il primo sul territorio nazionale, in quanto proposto all´organo giudicante in forma congiunta da un procuratore distrettuale (di Bologna) e da un questore (di Reggio Emilia), con il supporto investigativo del Servizio centrale anticrimine della polizia di Stato. La società destinataria opera nel settore edilizio da circa un decennio nella provincia reggiana e di recente, in seguito a una modifica della compagine aziendale, era finita sotto esame della Questura reggiana.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu