La ministra dell’Interno Lamorgese positiva al coronavirus

Luciana Lamorgese mascherina

Nel pomeriggio di lunedì 7 dicembre il Consiglio dei ministri convocato a Palazzo Chigi per la discussione sul Recovery Plan dell’Italia è stato interrotto per circa mezz’ora alla notizia che la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese era risultata positiva al tampone per il nuovo coronavirus, al quale si era sottoposta in mattinata al Viminale durante uno dei controlli di routine dei componenti del governo.

La ministra si era già recata a Palazzo Chigi per partecipare al Cdm, ma durante la riunione è arrivato l’esito del test: dopo aver appreso della sua positività, il Consiglio dei ministri è stato temporaneamente sospeso e Lamorgese ha lasciato il vertice.

Il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio e il Guardasigilli Alfonso Bonafede, entrambi seduti accanto alla ministra, andranno in isolamento per precauzione: tutti gli altri ministri presenti, più il premier Giuseppe Conte, saranno sottoposti a tampone nelle prossime ore.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu