Garante Privacy apre istruttoria sul bonus partite Iva

Camera Parlamento

Il Garante per la protezione dei dati personali ha inviato una richiesta di informazioni all’Inps e ha aperto una istruttoria in ordine alla metodologia seguita dall’Istituto rispetto al trattamento dei dati dei beneficiari del bonus Covid per le partite Iva e alle notizie diffuse al riguardo.

Intanto, interlocuzioni sono in corso tra l’Inps e la Camera dei deputati, dopo che il garante della Privacy ieri aveva sostanzialmente dato il via libera alla pubblicizzazione dei nomi dei parlamentari coinvolti nel caso del bonus Covid. A quanto si apprende l’Inps avrebbe dato la propria disponibilità a fornire alla Camera i nomi su esplicita richiesta della presidenza di Montecitorio. Il presidente della Camera Roberto Fico starebbe infatti valutando le modalità per inoltrare all’Inps una richiesta formale con lo scopo di ottenere la lista dei nomi dei deputati beneficiari del bonus da 600 euro destinato alle Partite Iva.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu