Incerti (Pd): no al caro bollette, il governo intervenga subito

incerti_pd

Scrive in una nota la deputata reggiana del Pd Antonella Incerti: “L’annuncio di un rincaro delle bollette per le forniture elettriche sarebbe una mazzata per le famiglie italiane con il rischio di compromettere la ripresa.
Ci sono cause strutturali e contingenti che richiederanno tempo: aumento della domanda di gas sui mercati mondiali, la Russia che sta offrendo meno forniture che in passato, un lento progresso delle rinnovabili rispetto a quanto previsto.

Tuttavia, nell’immediato, è necessario che il Governo intervenga per calmierare un aumento che nell’ultimo trimestre del 2021 potrebbe tradursi nell’ordine di un + 30%.
Spagna e Germania stanno già intervenendo con iniziative legislative. Anche per noi si tratta di lavorare sulle componenti fiscali del costo dell’energia mettendo in campo risorse – minimo 1 miliardo – per contenere l’aumento prevedibile.

Dall’altro va accelerato il processo di investimenti sulle energie rinnovabili.
La transizione ecologica è un obiettivo da perseguire in fretta ma deve essere resa socialmente sostenibile”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu