Open day vaccinali per fascia 5-19 anni

asl1

La Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con le aziende sanitarie locali, ha deciso di proseguire sulla strada degli open day vaccinali dedicati alla popolazione in età scolastica, già organizzati per due volte nel 2022 – domenica 16 e domenica 30 gennaio – ma pronti ora a diventare un appuntamento fisso del weekend.

A partire dal 5 febbraio, infatti, ogni sabato bambini e bambine e ragazzi e ragazze tra i 5 e i 19 anni d’età potranno accedere alla vaccinazione contro il virus Sars-Cov-2 in uno dei centri vaccinali allestiti dalle singole aziende sanitarie: nel caso di persone minorenni sarà necessaria la presenza di un genitore (con documento e delega dell’altro genitore) o di chi ne ha la tutela legale.

“La sfida adesso è vaccinare i bambini e le bambine”, ha spiegato l’assessore regionale alle politiche per la salute Raffaele Donini, ricordando che in Emilia-Romagna quasi il 95% della popolazione con più di 12 anni ha già ricevuto almeno una dose di vaccino, “un risultato straordinario”.

Nella fascia 5-11 anni, che è quella che è stata autorizzata per ultima, la prima dose è stata somministrata finora a circa il 31% della popolazione, anche se va considerato che sessantamila persone tra bambini e bambine di questa fascia anagrafica sono risultate positive negli ultimi tre mesi. Per Donini “è dunque necessario accelerare, perché proprio tra loro il virus continua a circolare molto: con l’open day fisso del sabato vogliamo agevolare il più possibile i genitori, affinché possano sfruttare le occasioni proposte per fare la scelta giusta, quella di vaccinare i propri figli”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu