Giulia Tosoni ha lanciato online il nuovo singolo

tosoni2

Si chiama Giulia Tosoni, è un’artista Carpigiana e il 2018 appena concluso è stato il suo anno d’oro: dopo aver conquistato le finali di Coppa Italia Performer e vinto un contratto di lavoro in Francia, Giulia ha lanciato on line il suo primo singolo, interpretato ma anche interamente scritto da lei, It’s time to make my move (Engine Records) – registrato, mixato e masterizzato da Alberto Benati allo Studio Funklab di Luzzara (RE) e il cui videoclip vede la partecipazione amichevole del primo cittadino di Carpi, il Sindaco Alberto Bellelli – ed ha esordito nel mese di dicembre al teatro dell’opera di Nizza.

Un nuovo anno che inizia, affiancata dalla medesima squadra, per Giulia già pronta per proporre il secondo singolo: la sua nuova creazione, dal titolo What you get, che respira le stesse atmosfere Soul/R&B dell’esordio, uscirà in tutte le piattaforme digitali dal 16 Gennaio.

Giulia, sei reduce dal tuo esordio internazionale in un meraviglioso teatro francese, quali sono le tue emozioni? Ti aspettavi un 2018 cosi?

Sinceramente speravo in un’anno positivo ma l’esperienza di Nizza è andata ben oltre ogni aspettativa! E’ stato fantastico! Sono pronta ad affrontare il nuovo anno con rinnovata fiducia nel mio progetto. Sono certa di avere intrapreso la strada giusta.

Cosa ti porti a casa dell’esperienza Francese?

Sono tantissime le cose che mi rimangono. Innanzitutto l’enorme emozione di cantare davanti a migliaia di persone all’interno di un teatro storico come l’Opera di Nizza. Ricordo l’adrenalina che mi ha investito i pochi secondi prima che si aprisse il sipario e che magicamente è svanita non appena le luci del palco mi hanno avvolta ed ho iniziato a cantare. Sopratutto ho avuto l’onore di aver lavorato con uno staff di professionisti di primissimo livello dalla sarta ai truccatori, passando dal  coreografo ai ballerini, nessuno escluso.

Sappiamo che il 19 e 20 gennaio sarai nuovamente in Francia, puoi darci qualche anticipazione su questi 2 nuovi spettacoli?

Si e non vedo l’ora. La location sarà diversa, questa volta mi esibirò al Grand Auditorium Du Conservatoire de Nice. I due spettacoli dal titolo “LES NUITS CHAUDES DE BROADWAY”  faranno parte della 17esimo Festival dell’Operetta e della commedia Musicale,
il tutto organizzato dalla grande Melcha Coder e diretto dal coreografo e ballerino Serge Manguette. Interpreterò  5 brani tratti da grandi musical come “Cabaret” e “Chicago” accompagnata dai ballerini professionisti di  “ARTE DANZA UNIVERSITY”.

Tra pochissimi giorni uscirà il tuo nuovo singolo What you get. Puoi dirci qualcosa sulla canzone e sulla scelta del periodo d’uscita?

Il brano uscirà il 16 Gennaio e la scelta di uscire nel periodo del mio compleanno (10 Gennaio) è dovuta al desiderio di collegare concettualmente la nuova canzone al primo singolo IT’S TIME TO MAKE MY MOVE. Entrambi sono un’inno all’ottimismo e alla positività, nella prima canzone parlo del decidere  finalmente di “fare la mia mossa” mentre in questa ho idealmente preso definitamente la mia strada. Mi sembrava giusto chiudere questo “cerchio” il giorno in cui sono nata.

Questo brano farà parte del disco d’esordio a cui stai lavorando. Continuerai con Alberto Benati? Avete già in cantiere i pezzi per completare l’opera?

Assolutamente sì, con Alberto si è creata un’ottima sintonia e stiamo già lavorando su diversi brani.

Quindi possiamo aspettarci a breve un terzo inedito? Magari questa volta in Italiano?

Au petit bonheur la chance…



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu