Fermato all’aeroporto Marconi di Bologna con 1,6 kg di eroina nello zaino: arrestato

aeroporto Marconi Bologna Blq

I funzionari dell’Adm (Agenzia delle accise, dogane e monopoli) e i militari della Guardia di Finanza hanno fermato e arrestato all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna un ragazzo di 27 anni di nazionalità nigeriana che aveva nascosto in un doppiofondo ricavato nella fodera dello schienale dello zaino una busta sigillata contenente 1,6 chili di eroina.

Il 27enne, arrivato nello scalo emiliano dalla Nigeria via Istanbul, è stato controllato dopo essere stato segnalato dalle unità cinofile in forza alle Fiamme Gialle e, dopo gli accertamenti, è stato accompagnato in carcere. Se immessa sul mercato, la vendita dell’eroina avrebbe fruttato tra i 50.000 e i 60.000 euro.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu