Coronavirus, online il nuovo modello di autocertificazione per gli spostamenti

nuovo modello autodichiarazione

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato sul proprio sito il nuovo modello di autocertificazione che i cittadini devono stampare, compilare, firmare e portare con sé durante gli spostamenti per giustificarne i motivi in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine.

Il modello è stato aggiornato sulla base delle nuove disposizioni introdotte dal decreto della presidenza del Consiglio dei ministri (Dpcm) del 22 marzo scorso e consente di selezionare una delle quattro eccezioni attualmente previste rispetto al divieto di spostamento delle persone: comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità (per gli spostamenti all’interno dello stesso comune), assoluta urgenza (per i trasferimenti verso un territorio comunale diverso dal proprio) o motivi di salute.

Nel nuovo modello, inoltre, è richiesto di indicare l’indirizzo da cui è iniziato lo spostamento e la destinazione prevista. Rimane, infine, l’obbligatorietà di dichiarare sotto la propria responsabilità di non essere sottoposto alla misura della quarantena domiciliare e di non essere risultato positivo al test per il Covid-19.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu