Vaccinazioni, Figliuolo: Emilia sopra la media

generale Figliuolo Piacenza

Giovedì 9 settembre il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, si è recato in visita all’ospedale di Piacenza, approfittando dell’occasione per fare il punto – alla presenza anche del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini – sull’andamento della campagna vaccinale in Italia.

“Ci sono ancora troppe persone esitanti rispetto al vaccino e ad esse va il mio appello accorato: troppe ne abbiamo sentite anche qui a Piacenza, dalla testimonianza diretta della sindaca o del comandante dei vigili del fuoco, che è stato per diversi mesi in terapia intensiva. Il mio è un appello ad andare subito presso i centri vaccinali, adesso lo si può fare anche senza prenotazione”, ha spiegato il generale Figliuolo.

In questo momento, ha aggiunto, “la curva pandemica e le ospedalizzazioni sono limitate grazie ai comportamenti responsabili ma soprattutto alle vaccinazioni”. Quanto ai numeri, “oggi siamo come prime dosi a livello nazionale oltre l’80,5%, e siamo intorno al 73% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale; l’Emilia-Romagna è sopra la media e di questo mi compiaccio molto. Il piano va avanti, siamo in una città che ha dimostrato che quando si fa squadra si superano le avversità e si vince la sfida. Qui sono nate le Usca e si è dimostrato che la diagnosi precoce e la cura veloce sono i due strumenti che, insieme al vaccino, possono vincere la pandemia”.

In Emilia-Romagna quasi 3 milioni di persone hanno completato il ciclo vaccinale anti-Covid



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu