Cadelbosco di Sopra. Morto a 56 anni l’assicuratore Stefano Marmiroli, stroncato da un malore

Stefano Marmiroli Assicoop

Nei giorni scorsi a Cadelbosco di Sopra, in provincia di Reggio, è morto Stefano Marmiroli, 56 anni, a lungo responsabile di un’agenzia di assicurazioni Assicoop Emilia Nord/UnipolSai del paese emiliano. L’uomo è stato stroncato da un malore sopraggiunto nel sonno mentre si trovava nella sua casa di via Costa, a Cadelbosco.

A far scattare l’allarme, nella mattinata di domenica primo maggio, è stato il fatto che Marmiroli non rispondeva al telefono e non sembravano provenire segni di vita dall’interno della sua abitazione: sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, i carabinieri per gli accertamenti, l’ambulanza e l’automedica del 118, ma per il cinquantaseienne ormai non c’era già più niente da fare. La magistratura ha subito rilasciato il nulla osta per l’affidamento del corpo ai familiari della vittima: i funerali si svolgeranno in forma privata.

Assicoop Emilia Nord/UnipolSai Assicurazioni di Reggio ha espresso le proprie condoglianze “alla famiglia di chi, come Stefano Marmiroli, ha avuto nella nostra vita un ruolo importante dal punto di vista professionale e non solo. Ciao Stefano!”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu