Brescello. In casa aveva dosi di eroina e hashish e un kit per lo spaccio: denunciata

carabinieri auto Brescello macchina

I carabinieri di Brescello hanno denunciato una donna di 47 anni residente in un comune della Bassa Reggiana con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa ha preso spunto dalle segnalazioni dei residenti su alcuni movimenti sospetti registrati nella zona e sul continuo viavai di giovani da e per l’abitazione della donna, un appartamento inserito in un plesso condominiale del paese. I militari, supportati da un’unità cinofila della polizia provinciale di Reggio, hanno eseguito una perquisizione domiciliare che ha consentito di trovare in casa della quarantasettenne 4 dosi di eroina e una di hashish già confezionate, per un peso complessivo di alcuni grammi, oltre a un kit per il confezionamento delle dosi, tra cui sostanza da taglio e due bilancini di precisione.

Alla luce dei riscontri la donna è stata portata in caserma, dove i carabinieri hanno sequestrato il materiale recuperato nell’abitazione e l’hanno denunciata alla procura di Reggio per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il procedimento, ancora in fase di indagini preliminari, proseguirà con i consueti approfondimenti investigativi per consentire al giudice di valutare le responsabilità dell’indagata.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu