Bonaccini: mi auguro Emilia gialla domenica

bonaccini_art

Che l’Emilia-Romagna torni presto zona gialla, “è una speranza, ne abbiamo discusso l’altro giorno con i ministri Speranza e Boccia e tra oggi e giovedì il Comitato tecnico-scientifico si ritroverà”. “Mi auguro – ha detto il presidente della Regione Stefano Bonaccini, in diretta a L’aria che tira su La7 – che l’Emilia-Romagna, per i dati che abbiamo,torni zona gialla da domenica. Aspetto l’ufficialità: se accadrà è perché nelle ultime due settimane le restrizioni hanno pagato.Avevamo un Rt a 1,64 ora è intorno a 1 e forse scenderà ancora”. Per Bonaccini “quello che serve è che arrivino i ristori subito a coloro che sono colpiti”.

“Ore decisive per questo Dpcm,probabilmente il più lungo per durata della storia recente tra questi provvedimenti per regolare le nostre azioni. Parte il 4 dicembre, c’è un dibattito alle Camere e non è corretto anticipare le conclusioni, ma andrà sicuramente oltre l’Epifania, se un giorno dopo o una settimana dopo si stabilirà nel dibattito”. Lo ha detto il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia intervenendo al webinar “5G Italy e il RecoveryFund”. “Dicembre dev’essere il mese che ci fa mettere in sicurezza il Paese senza fare un lockdown nazionale. Da qui a 15 giorni tutta Italia o gran parte d’Italia sarà gialla, pensiamo a restrizioni puntuali per il periodo delle feste che non ci fanno allentare i nostri comportamenti. Il 7 gennaio il Paese ripartirà, incrociando una grande campagna di vaccini”, ha aggiunto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu