Bimbo di 8 anni sfugge al controllo della madre e si perde al mercato di Reggio: ritrovato da un controllore di Seta

mercato Reggio piazza Vittoria

Si è conclusa nel migliore dei modi la disavventura di un bambino di otto anni che nella mattinata di venerdì 20 agosto, poco prima delle 10, mentre era in piazza della Vittoria in compagnia della madre, si è smarrito tra i banchi del mercato cittadino.

Dopo aver realizzato di aver perso di vista il figlio, la donna ha iniziato a cercarlo disperatamente tra le bancarelle, attirando così l’attenzione degli agenti della polizia locale, già presenti nell’area per le consuete attività di controllo previste nei giorni di mercato.

Immediato, una volta chiarito cosa stava accadendo, l’avvio delle operazioni di ricerca del bambino, conclusesi in poche decine di minuti grazie anche alla prontezza di un controllore dell’azienda di trasporto pubblico Seta: non ritrovando più la madre, infatti, il bimbo si era diretto al vicino terminal degli autobus dell’ex caserma Zucchi per salire su un mezzo che lo potesse riportare a casa.

La giovanissima età dell’aspirante passeggero, che non era accompagnato da nessuno, è stata notata da un controllore di Seta, che ha immediatamente avvisato le forze di polizia, permettendo una rapida conclusione della vicenda. Pochi minuti dopo, quindi, il bambino è stato finalmente riconsegnato alla madre.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu