Al Parco del popolo di Reggio prevista la rimozione di tre platani affetti da “cancro colorato”

Parco del Popolo Reggio Emilia

Il Comune di Reggio ha fissato per la giornata di venerdì 27 agosto la rimozione di tre platani all’interno del Parco del popolo, il polmone verde del centro storico cittadino. Le piante in questione sono state colpite da Ceratocistys platani, una patologia fungina particolarmente nociva nota anche con il nome di “cancro colorato del platano”, che aggredisce l’albero penetrando nei tessuti più interni e provocandone rapidamente la morte.

I tre platani presentano ad oggi un evidente deperimento vegetativo, che li ha portati a un completo disseccamento: una situazione che non consente di garantire la sicurezza delle piante, né di scongiurare possibili pericoli per la popolazione derivanti da un’eventuale caduta delle piante stesse.

Dopo aver sentito il parere del Consorzio fitosanitario di Reggio, dunque, il Comune ha ritenuto necessario procedere tempestivamente alla rimozione dei tre alberi, per tutelare l’incolumità pubblica e soprattutto per contenere la diffusione della patologia – che si propaga molto velocemente – e limitare quindi possibili infezioni anche delle piante vicine.

La messa in sicurezza delle alberature ammalate o secche rappresenta la fase preliminare di un più ampio intervento di riqualificazione del parco, che prenderà il via nei prossimi mesi con un investimento di 200mila euro e che prevede la messa a dimora di nuovi esemplari arborei, la sistemazione delle aiuole e la sostituzione degli arredi urbani.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu