Aggredisce i volontari del 118 e il personale sanitario del pronto soccorso di Reggio: denunciato

santa_maria

Nel pomeriggio di giovedì 17 marzo i carabinieri della stazione di Gattatico hanno denunciato alla procura reggiana un uomo, che ha prima aggredito il personale sanitario del 118 e poi anche quello del pronto soccorso di Reggio, dove era stato trasportato dopo essere stato fermato in uno stato di ebbrezza: è accusato di violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.

La vicenda è iniziata a Cadelbosco di Sopra, in provincia di Reggio, dove alcuni residenti hanno segnalato al 112 la presenza di una persona in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di alcol; sul posto, vista la situazione, è arrivata anche un’ambulanza del 118.

L’uomo, tuttavia, durante il trasporto verso l’ospedale ha dato in escandescenze, scagliandosi anche contro i volontari: solo l’intervento dei militari ha consentito, almeno in un primo momento, di riportarlo alla calma. Ma quando il personale sanitario del pronto soccorso dell’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio ha tentato di sottoporlo alle necessarie cure mediche, l’uomo ha aggredito anche loro, rendendo necessario un nuovo intervento dei carabinieri, che hanno faticato non poco per immobilizzarlo e renderlo inoffensivo. Inevitabile, a quel punto, la denuncia a suo carico.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu