Reggio, a “Finalmente Domenica” c’è Carlo Lucarelli con il suo nuovo romanzo “Leon”

Carlo Lucarelli luce

Domenica 20 marzo alle 11 al ridotto del teatro municipale Valli di Reggio nuovo appuntamento con “Finalmente Domenica”, la rassegna culturale a cura della Fondazione I Teatri ideata con l’obiettivo di promuovere occasioni di riflessione e confronto per approfondire la conoscenza di scrittori, filosofi, attori ed economisti: questa volta l’ospite sarà lo scrittore Carlo Lucarelli, che dialogherà con Elisabetta Menetti per raccontare “Leon”, il libro che segna il ritorno sulla scena della poliziotta Grazia Negro, uno dei personaggi più amati del maestro del giallo italiano.

Nel nuovo romanzo lo scrittore bolognese torna alle origini e porta il lettore dentro la paura, sentimento dominante di questa storia claustrofobica e piena di colpi di scena: Grazia Negro è diventata mamma, ma è costretta a dare ancora la caccia al serial killer Iguana, evaso e deciso a vendicarsi. Lucarelli si conferma maestro della tensione, che cresce esponenzialmente e senza una diretta connessione con gli eventi: così come i personaggi vengono colti da paure improvvise quando si trovano a contatto con il male, anche il lettore viene assalito da un’inquietudine che non si spiega razionalmente.

I posti in presenza sono già esauriti, ma l’incontro sarà trasmesso anche in diretta streaming sul sito dei Teatri e sulle pagine Facebook e Youtube della Fondazione I Teatri, grazie alla collaborazione con il Centro interateneo Edunova dell’Università di Modena e Reggio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu