Addio Amos Oz, i suoi libri tradotti in tutto il mondo

oz

Amos Oz è morto. Uno degli scrittori israeliani più celebri e tradotti in tutto il mondo, è morto a 79 anni. Era malato di cancro. Lo rendono noto i media israeliani. “.

Nato a Gerusalemme il 4 maggio del 1939, lo scrittore – autore, in oltre 50 anni di attività, di 18 libri, tra cui la sua autobiografia “Una storia di amore e di tenebra” – viveva ad Arad. Aveva inoltre scritto 500 articoli ed editoriali per riviste israeliane e internazionali. Tra i suoi libri più famosi, ‘La scatola nera’ e ‘In terra di Israele’. Le sue opere sono state pubblicate in 45 lingue in 47 Paesi nel mondo e ha ricevuto numerosi premi e onoreficenze, tra cui la Legion d’Onore francese, il Goethe Prize, il Premio Principe delle Asturie, l’Heinrich Heine Prize e l’Israel Prize.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu