Accuse di abusi su 10 allievi, Franci sarà interrogato dal gip lunedì

daniele_franci

Daniele Franci, 45enne di Correggio, direttore artistico del Centro Etoile di Pieve Modolena, arrestato dai carabinieri giovedì scorso con l’accusa di avere abusato, tra il 2016 e il 2021, di 10 suoi allievi, tra i quali anche minori, sarà interrogato lunedì prossimo dal gip Dario De Luca.

Daniele Franci, che da venerdì si trova rinchiuso nel carcere di Modena, dove vi è un’ala apposita riservata a chi è accusato di questo tipo reati, si collegherà dalla struttura di Sant’Anna in video collegamento a partire dalle 10.30 per l’interrogatorio di garanzia durante il quale potrà spiegare la sua versione dei fatti.

Nella mattinata di venerdì, intanto, Daniele Franci ha incontrato il suo avvocato difensore, Mariasilvia Grisanti. Il colloquio è durato qualche ora, il direttore artistico è apparso provato, ma lucido.

Per quanto riguarda la vicenda, sono dieci gli ex allievi che avrebbero subito abusi: 6 maggiorenni e 4 minorenni. Il tutto è partito dalla denuncia di un 21enne che avrebbe subito abusi in un periodo che va dall’ottobre 2020 al maggio successivo.

Il mondo dello spettacolo reggiano, ma anche quello della politica, Daniele Franci aveva molte e frequenti relazioni con esponenti delle varie amministrazioni locali (come testimonia la sfilza di partner istituzionali che campeggiano sul sito del Centro Etoile), è rimasto molto colpito dall’emergere di questa prima fase della vicenda, ancora tutta da svelare, visto che si tratta ancora di indagini.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu