A Sasso Marconi la Festa di Italia viva

italia_viva

Il prossimo fine settimana arriveranno, nel paese della collina bolognese, iscritti e simpatizzanti di Italia Viva da tutta la regione per partecipare ad una tre giorni di incontri con esponenti nazionali del partito, giornalisti e personalità della società civile che si riconoscono in un’area liberal-democratica, europeista e riformista.

“Festa Vivace. Unire i riformisti” è il titolo dell’evento che si svolgerà dal 17 al 19 settembre, organizzato da Italia Viva Emilia-Romagna, prima e unica festa regionale italiana del partito nato nel 2019 in occasione della decima edizione della Leopolda

Durante gli incontri saranno trattati i temi della giustizia, dell’economia, dell’attualità, dell’Europa, senza dimenticare l’impegno con le amministrative del prossimo mese di ottobre

“In un momento storico che vede le feste di partito ridursi, abbiamo accolto con grande entusiasmo la decisione della cabina di regia di Italia Viva Emilia-Romagna di organizzare la nostra prima festa regionale. Una macchina organizzativa che si è messa in moto diversi mesi fa e che dimostra quanto sia desiderosa di partecipare e di mettersi in gioco la nostra comunità politica.

Invitiamo ad unirsi a noi tutti i nostri iscritti e simpatizzati reggiani, e a partecipare alla kermesse che nei tre giorni vedrà alternarsi i maggiori esponenti nazionali di Italia Viva, con un ricco programma di interessanti iniziative riguardanti il futuro del nostro paese, gli scenari internazionali e i temi amministrativi locali.

Sarà la prima grande occasione per ritrovarsi e stare insieme, dopo questo periodo che ci ha privato dell’aspetto più bello della politica: il contatto umano, gli scambi di opinioni faccia a faccia, la condivisione di emozioni dal vivo. Vi aspettiamo!” il commento di Francesco Magnani e Maura Manghi coordinatori provinciali Italia Viva Reggio Emilia

Taglio del nastro venerdì alle ore 18 alla presenza dell’On. Marco Di Maio e, a seguire, il primo incontro con gli On. Roberto Giachetti e Luigi Marattin.

La prima giornata si concluderà alle ore 20.15 con il Presidente Nazionale Italia Viva Ettore Rosato intervistato da Davide Nitrosi, vice direttore QN

Sabato pomeriggio si affronterà il tema dell’unione dei riformisti con Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Ministero dell’Interno, con l’ex ministro Enrico Costa (Azione), Marco Taradash (+ Europa), Marco Bentivogli (Base Italia) e Mauro Del Bue (Partito Socialista Italiano).

L’incontro sarà moderato da Alberto de Bernardi, Professore onorario Alma Mater Università di Bologna e candidato al Consiglio Comunale di Bologna con la lista “Anche tu Conti”.

Domenica 19 sarà una giornata densa di appuntamenti a partire dalla mattina con un aperitivo in compagnia Isabella Conti, Matteo Lepore candidato Sindaco di Bologna e i candidati di Italia Viva al consiglio comunale, per proseguire nel pomeriggio con l’assemblea regionale degli iscritti e l’incontro alle ore 18.15 con Sandro Gozi, eurodeputato e segretario generale del Partito Democratico Europeo, intervistato dal Prof. Guglielmo Cevolin, coordinatore del Limes, sul tema Europa nel mondo e situazione Afghanistan

La conclusione della festa vivace emiliano romagnola è affidata all’On. Maria Elena Boschi alle ore 20.15

Come ogni festa che si rispetti sarà possibile gustare piatti tipici della cucina bolognese presso il ristorante a cena venerdì, sabato e domenica, oltra al pranzo dell’ultimo giorno, e servizio bar

La festa si svolgerà in sicurezza e nel rispetto delle misure anti-covid.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu