100mln in 5 anni per nidi e scuole d’infanzia a Reggio Emilia

Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi: “Abbiamo deciso di stanziare queste risorse per abbattere le liste d’attesa, contenere le rette, investire sulla riqualificazione di spazi interni e delle aree verdi, aumentare la scolarizzazione nei nidi e continuare a garantire un servizio di qualità per tutte le bambine e tutti i bambini e le loro famiglie.
È un investimento fondamentale per continuare a sviluppare il nostro sistema educativo integrato della fascia 0-6 anni, che contraddistingue la nostra città in Italia e nel mondo”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu