Vaccinazioni anti-Covid, l’Ausl di Bologna riapre le prenotazioni per la fascia 20-59 anni

vaccinazione primula anamnesi Bologna

Per contrastare la diffusione della temuta variante delta, da giovedì 15 luglio l’Ausl di Bologna ha riaperto le prenotazioni per la vaccinazione contro il nuovo coronavirus per la fascia di popolazione con età compresa tra 20 e 59 anni. La decisione è stata presa nella speranza di dare un nuovo impulso alla campagna vaccinale, nel tentativo di raggiungere entro l’autunno una copertura sufficiente a sventare una possibile nuova ondata pandemica.

Le prime disponibilità sono quelle a partire dal 23 agosto presso l’hub vaccinale dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Nei prossimi giorni, in base alle forniture di vaccini comunicate dalla struttura commissariale nazionale, sarà valutata un’eventuale estensione dei posti disponibili.

Ad oggi nel Bolognese le persone appartenenti alla fascia d’età 20-59 anni ancora non prenotate e non vaccinate sono complessivamente 192.317: di queste 40.076 tra i 50 e i 59 anni, 51.345 tra i 40 e i 49 anni, 55.389 tra i 30 e i 39 anni, 45.507 tra i 20 e i 29 anni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu