Storia di una partigiana reggiana: “Le maschere e il volto di Lucia Sarzi a cent’anni dalla nascita”

lucia-sarzi-905

Sabato 14 novembre alle 15.30 è in programma la presentazione online del libro “Storia delle storie di Lucia Sarzi”, dedicato alla figura della notissima partigiana reggiana a cent’anni dalla nascita.
Assieme all’autrice Laura Artioli, interverranno i parenti Lucia; Tiziana Monari, figlia di Gigliola Sarzi, sorella minore di Lucia e Otello, e i figli di Lucia Rahul e Ilic.

L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Istoreco, e sarà visibile accessibile anche a chi non ha un profilo Facebook.

Il libro. Sotto gli strati della leggenda che hanno avvolto le sue vicende di donna, di attrice e di partigiana, Lucia Sarzi (1920-1968) resta una figura di confine tra la precarietà e l’allegria della realtà quotidiana, le invenzioni fantastiche del mondo degli artisti girovaghi al quale appartiene, le storie, le voci e i miti che accompagnano l’epopea della Resistenza e dei fratelli Cervi, insieme ai quali Lucia Sarzi condivise una stagione eroica, febbrile e così fortemente radicata nell’immaginario popolare.

Laura Artioli, dopo anni di ricerca appassionata e minuziosa fra i documenti, nei luoghi e attraverso i racconti di numerosi testimoni, ha composto una biografia tanto rigorosa nel metodo quanto agile nello stile, costruendo un esemplare capitolo della storia delle donne italiane o, meglio, della storia italiana.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu