In ER in classe dal 13 settembre al 4 giugno

banda larga scuola pc connessione

In Emilia-Romagna prenderanno il via lunedì 13 settembre le lezioni dell’anno scolastico 2021-2022, che si concluderà sabato 4 giugno 2022. La giunta regionale ha dunque accolto l’invito del Ministero dell’istruzione ad anticipare il rientro in aula di studenti e studentesse, e dopo aver acquisito il parere della Conferenza regionale per il sistema formativo ha fissato le date di inizio e fine dell’anno scolastico per le classi del primo ciclo di istruzione (scuole elementari e medie) e del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione (scuole superiori) e formazione (IeFp).

La delibera di giunta n. 353 del 2012 – che fissava gli estremi al 15 settembre e al 6 giugno dell’anno successivo – rimane però valida in tutte le altre parti, compresa la facoltà per le scuole d’infanzia (3-6 anni) di anticipare la data di avvio e di posticipare quella del termine delle attività didattiche, con le modalità e nei limiti previsti nella delibera. La scelta dovrà comunque rispondere alle finalità del piano dell’offerta formativa e alle decisioni degli organi collegiali della scuola interessata, e dovrà essere assunta d’intesa con il Comune di appartenenza.

Il nuovo calendario scolastico prevede le seguenti festività di rilevanza nazionale: tutte le domeniche; primo novembre, Tutti i santi; 8 dicembre, Immacolata Concezione; 25 dicembre, Natale; 26 dicembre, Santo Stefano; primo gennaio, Capodanno; 6 gennaio, Epifania; Lunedì dell’Angelo; 25 aprile, anniversario della Liberazione dell’Italia; primo maggio, festa del lavoro; 2 giugno, festa nazionale della Repubblica; la festa del Santo Patrono (diversa a seconda del territorio). Il calendario prevede inoltre la sospensione delle lezioni in occasione della commemorazione dei defunti (2 novembre), delle vacanze natalizie (dal 24 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022) e delle vacanze pasquali (dal 14 al 19 aprile 2022).



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu