Sanità Reggio. Delmonte (Lega): riaprire punto nascite al Franchini di Montecchio

delmonte

Quando sarà riavviata l’attività del punto nascite dell’Ospedale Franchini di Montecchio Emilia, nel reggiano? Lo chiede in un’interrogazione alla Regione, il consigliere Gabriele Delmonte (Lega) dopo la chiusura avvenuta a marzo su decisione dell’Ausl reggiana durante la pandemia di Coronavirus.

La motivazione addotta, spiega Delmonte, era “la necessità di reperire anestesisti in terapia intensiva per curare i malati di Covid-19 al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia”. Ma, continua il consigliere, “l’Asl aveva anche sottolineato che si sarebbe trattato di una misura rigorosamente temporanea”. Tuttavia ad oggi, “il punto nascite è ancora chiuso e non è possibile avviare un percorso per le donne gravide”, nonostante “l’Ospedale di Montecchio risulti sicuro e senza nessun caso di Covid-19”.
“La linea sui punti nascite non è ancora stata chiarita apertamente dalla Giunta, quando invece in campagna elettorale si susseguivano gli annunci di riaperture e salvaguardia” precisa infine il consigliere.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu